La serie di risultati positivi per il team Neri Sottoli - Selle Italia - KTM continua con il terzo posto ottenuto da Simone Velasco in una Coppa Sabatini dall'andamento diametralmente diverso rispetto alle precedenti edizioni. Il dominatore della giornata odierna è stato il kazako Alexey Lutsenko che ha percorso in solitario gli ultimi 80 km di una corsa percorsa a ritmo folle con tanti attacchi tra cui quello portato da Lorenzo Fortunato che faceva parte di un drappello di 16 corridori ai quali il gruppo non ha mai concesso oltre 1'10" di vantaggio. A tre giri dal termine, con Lutsenko in solitario e con oltre 2' sugli inseguitori, erano Simone Velasco e Giovanni Visconti a portare via un gruppetto dai quali fuoriusciva proprio il corridore elbano in compagnia di Sbaragli e Colbrelli. Nello sprint per il 2° posto Sonny Colbrelli riusciva ad imporsi su Velasco con Visconti e Gabburo che si piazzavano appena al di fuori della top 10. Per Velasco si tratta del quinto posto di una stagione vissuta da protagonista. Grazie alla somma di risultati Giovanni Visconti è salito sul podio di giornata come trionfatore nella Challenge Toscana, un'altra performance convincente in vista del Memorial Pantani al termine del quale verrà diramata la lista definitiva dei convocati per il Campionato del Mondo.